Home Guide e Recensioni Slogan pubblicitari, come catturare l’attenzione

Slogan pubblicitari, come catturare l’attenzione

265

Se sei un appassionato di copywriting e se il mondo della pubblicità ti affascina, non potrai fare a meno di leggere questo articolo!
Analizziamo insieme le migliori frasi pubblicitarie di sempre e cerchiamo di capire come fare per creare lo slogan perfetto. Il ruolo principale spetta alle parole, unico mezzo per attirare l’attenzione del cliente. Tramite la scelta delle giuste parole, potrai letteralmente conquistarlo!

COME CATTURARE L’ATTENZIONE DEL CLIENTE?

Sicuramente gli slogan pubblicitari sono fondamentali per perseguire questo fine! Questi sono per l’appunto, delle frasi orecchiabili che aiutano il cliente a ricordare un marchio, un’azienda o un prodotto. Sono generalmente frasi brevi e d’effetto.

Dietro ogni slogan c’è uno studio accurato per la scelta delle parole giuste; si tratta di una curata opera di copywriting. Lo slogan, per quanto semplice possa sembrare, è frutto di un lavoro di uno specialista del copy e la sua realizzazione può richiedere anche molte ore di lavoro.

Ti starai domandando come creare uno slogan efficace. Sicuramente un buon copywriter sa bene che la caratteristica fondamentale per uno slogan ben riuscito è la memorabilità!

L’incastro delle parole è fondamentale. Queste devono rendere perfettamente l’idea del prodotto o dell’azienda pubblicizzata e devono perfettamente “abbinarsi” a quanto trasmesso dal logo perché la maggior parte delle volte saranno visualizzati insieme.

Se non hai a disposizione un’équipe di esperti, attraverso dei piccoli suggerimenti potrai provare a creare uno slogan perfetto:
– individua il target dei potenziali clienti: capire chi saranno i destinatari del tuo prodotto è fondamentale!
– metti in evidenza i pregi del tuo prodotto: devi rendere il tuo prodotto unico e allettante ! Trova i suoi punti forti, ciò che lo differenzia dalla concorrenza e sfrutta i suoi vantaggi

– risalta l’impegno: se stai pubblicizzando un prodotto che non gode di unicità, punta sui suoi valori aggiunti, sulla tua dedizione, sul rapporto con la clientela e tutto ciò che può aiutarti a differenziarti dagli altri!
– usa poche parole: non usare più di otto parole! Rischierai di annoiare il cliente e di non essere affatto originale. Dilungandoti sarà più facile dimenticare il tuo slogan che ricordarlo.
– dai il via libera alla musicalità: lascia spazio alla creatività e cerca di riportare nello slogan una certa ritmicità, perché no, accompagnalo con un po’ di note musicali. In questo modo le parole saranno ricordate con più facilità.
– non darti troppe arie: sebbene allettante, l’autocelebrazione non è molto gradita! Fai in modo da trovare un modo creativo e reale per pubblicizzare il tuo prodotto o i tuoi servizi.

Prima di concludere questa “guida” allo slogan perfetto, voglio rispolverarti un po‘ la memoria su altri due termini che sicuramente avrai già sentito nominare se bazzichi nel campo dell’advertising: mi riferisco al payoff e al claim.

PAYOFF

Il payoff è una piccolissima frase posta generalmente sotto il logo.

Il suo scopo è rendere ancora più riconoscibile il prodotto, facilitando l’associazione di questo al marchio e quindi all’azienda.
Il payoff sarà associato a tutte le linee e ai prodotti dell’azienda; è importante sia ben versatile e facile da leggere perché sicuramente sarà sotto gli occhi dei consumatori per lungo tempo!

C’è invece qualche differenza tra SLOGAN e CLAIM?

In realtà questi due termini vengono talvolta sovrapposti. La funzione del claim e le sue caratteristiche sono analoghe a quelle dello slogan. Può capitare però che il claim possa cambiare a seconda della campagna: in questo caso si tratta di slogan/claim a breve termine e può capitare subiscano piccole variazioni.

SLOGAN PUBBLICITARI CELEBRI

Di seguito vi riporto qualche slogan tra i più celebri di sempre.

– “Cosa vuoi di più dalla vita?” e “Amaro lucano: voglio il meglio”. Questo è un esempio di slogan mutato nel tempo.

– “Redbull ti mette le ali”

– “Trony: non ci sono paragoni”

Sono davvero infiniti gli slogan diventati unici e memorabili nel tempo..
Questa è la prova che spesso non servono troppe parole per lasciare un segno!