Home Guadagnare con un blog Come guadagnare con un blog di cucina

Come guadagnare con un blog di cucina

1064

Guadagnare con un blog è possibile, qui vi spieghiamo come guadagnare con un blog di cucina, best practice ed errori da non fare.

Se ami destreggiarti ai fornelli, creare un blog di cucina può essere un’idea vincente. Con il food blogging puoi trasformare la tua passione per la buona tavola in un’attività potenzialmente molto redditizia.

Come guadagnare con un blog di cucina? Lavorare sul web è oggi possibile, con un po’ di costanza, impegno e gli strumenti giusti. L’errore più comune è pensare che sia tutto semplice e che per avere successo immediato basti prendere spunto dai blog di cucina famosi, come, ad esempio, Giallo Zafferano.

Ecco qualche consiglio su come guadagnare con i blog.

Scegli i contenuti, il target ed un nome accattivante

Scegli quello che sarà il fil rouge del tuo blog di cucina, ed un nome coerente con l’argomento trattato. Puoi scegliere di parlare di nouvelle cuisine, di cucina macrobiotica, di secondi piatti della tradizione italiana, di cucina vegana, vegetariana, raw, mediterranea… A te la scelta. Il consiglio è quello di dedicarsi ad una nicchia specifica nel vasto mondo della cucina e rivolgersi ad un target specifico di veri appassionati.

Aggiornare il blog costantemente

Google premia i siti web che vengono aggiornati spesso. Pubblicare con costanza contenuti originali, accattivanti e di valore è fondamentale, altrimenti i search engine declasserebbero il tuo blog di cucina e perderai visitatori. Stabilisci un calendario editoriale, tieni conto delle parole chiave e scrivi in ottica SEO, ma in modo naturale. Non copiare i blog dei tuoi competitor, come Misya e Chiara Maci, ma cerca di creare il tuo stile unico e facilmente distinguibile.

Come guadagnare con un blog di cucina: sfrutta i Social Media

Promuovi la tua attività e diffondi i tuoi contenuti, immagini e video su Twitter, Instagram, Facebook e Snapchat. Così facendo, manterrai vivo l’interesse degli utenti, favorirai l’interazione con i visitatori e porrai le basi per costruire la tua community online.

Come aprire un blog e guadagnare: AdSense e banner

Ottenere visualizzazioni è fondamentale per guadagnare con il tuo blog di cucina. Grazie a concessionarie pubblicitarie puoi inserire i banner. Google AdSense offre pubblicità display e mobile e monetizzazione delle ricerche. In alternativa puoi utilizzare anche i pay per click (PPC), che prevedono un pagamento ogni volta che un utente clicca sull’annuncio pubblicitario, ed i cosiddetti CPM, con pagamenti in base al numero di visualizzazioni dei banner. Evita di sovraccaricare il sito con pubblicità troppo invasiva, e, se possibile, scegli argomenti in linea con le tematiche trattate.

Come fare un blog e guadagnare: sistema di affiliazione

Vendere beni o servizi altrui e ricevere una commissione ogni volta che viene acquistato un prodotto o un utente si iscrive, offre interessanti prospettive di guadagno. Il consiglio è quello di affiliarsi direttamente ad Amazon, il più grande online store del mondo, e guadagnare una commissione sulle vendite generate dalle pagine del blog.

Costruisci una mailing list

Creare una mailing list ed una newsletter moltiplica le opportunità per promuovere i tuoi contenuti, prodotti e servizi.

Guest blogging

Fatti conoscere nella tua nicchia. Contatta testate online ed i migliori blog cucina, nazionali ed internazionali, e proponi i tuoi contenuti originali.