Home Programmi di affiliazione Amazon Guadagnare con le affiliazioni Amazon attraverso un blog ? Ecco come fare!

Guadagnare con le affiliazioni Amazon attraverso un blog ? Ecco come fare!

812

Amazon: il più fornito e concorrenziale negozio online, le ha pensate davvero tutte! Guadagnare con le affiliazioni Amazon attraverso un blog? Scopriamo come fare

Sei appassionato di marketing online e senti spesso parlare di come si possa guadagnare con le affiliazioni? Benissimo, la guida di oggi ti condurrà in un mondo interessante, fatto di meccanismi che potrebbero far arrotondare le tue entrate oppure farle salire alle stelle! Ecco come fare!

Nel mondo online, lavorare con le affiliazioni non è una passeggiata; anche per questo settore occorre infatti avere pazienza e sopratutto perseveranza: una volta compreso il meccanismo, tutto ruota intorno ad affinare le tecniche per rendere produttivo al massimo il tuo operato. Come? Oggi ti darò dei consigli pratici su come approcciarti al mondo delle affiliazioni e perchè no, magari farti scoprire che guadagnare con le affiliazioni sia poi effettivamente la tua vocazione!

Per leggere con attenzione questa guida, ti consiglio di metterti comodo.. grazie a questi suggerimenti, potrebbe cambiare il tuo approccio dell’intero business online che stai progettando da tempo..

AFFILIAZIONI AMAZON: GUADAGNARE CON AMAZON

Se si decide di guadagnare con le affiliazioni, il mondo dell’online è un crogiolo di programmi (più o meno affidabili) gratuiti oppure a pagamento, ai quali è possibile registrarsi ed iniziare questo percorso. In cosa Amazon differisce però? Da qualche anno in Italia, Amazon ha lanciato il proprio programma di affiliazione, scopriamo come funziona!

Guadagnare con Amazon: un opportunità per il tuo business!

Che tu abbia un blog, un mini sito, una landing page o che tu abbia delle pagine social, Amazon trova la soluzione più giusta per il tuo business. Nelle guide precedenti vi ho raccontato di come sia possibile guadagnare con un blog, facendo solo un breve cenno al mondo delle affiliazioni.

Oggi vi svelo un segreto: guadagnare con un blog grazie alle affiliazioni Amazon, potrebbe rivelarsi davvero interessante!

Innanzitutto, il primo step è senza dubbio quello di crearti un ‘luogo’ dove far girare e quindi fruttare le tue affiliazioni; potresti come già anticipato aver appena messo online un blog, oppure un mini sito vetrina.. ad ogni modo, il consiglio anche in questo caso è quello di scegliere una nicchia.

Prima di ogni cosa, effettuate un case study sulle categorie merceologiche più richieste dalla clientela e quelle sulle quali si possano, di riflesso agganciare altri prodotti. Tenete conto del fatto che Amazon offra una vasta gamma di categorie merceologhe, sarebbe bene quindi trovare quella meno inflazionata ma che secondo voi sta prendendo piede!

Una volta scelta la nicchia, il vostro angle sarà formato da potenziali clienti che girovagando sul web, cercheranno quel determinato prodotto; qui entra in gioco la qualità dei contenuti che state offrendo: ricordate che la concorrenza online è spietata, il cliente troverà una quantità elevata di blog o siti che trattano il vostro stesso argomento.. motivo per il quale, dovrete superare gli standard qualitativi.

Scelta la nicchia, creato il blog, non vi resta che effettuare la registrazione al programma di affiliazione di Amazon.

Per cercare di ottenere una maggiore visibilità vi consiglio di sfruttare la promozione del sito web attraverso gli strumenti di google o Facebook come Google AdWords e Facebook Ads; promuovendo il sito, avrete certamente più possibilità che il cliente atterri sui vostri contenuti, si soffermi e compia l’azione da noi desiderata.

Per guadagnare con un blog attraverso le affiliazioni Amazon, il passo successivo sarà dunque quello di creare un contenuto, sia esso un articolo, una recensione oppure un post, nel quale descrivete e consigliate il prodotto scelto.

Dopo esservi registrati tramite Amazon al programma di affiliazione, aver scelto la categoria merceologica e più nello specifico il prodotto, non vi resta che generare attraverso il programma di affiliazione, il link di affiliazione che vi basterà copiare ed incollare nel contenuto da voi preparato sul blog.

Amazon mette a disposizione degli strumenti grafici accattivanti per spingere il cliente a compiere l’azione: banner, pulsanti ed ovviamente il classico link.

Studiate quindi quale faccia di più al caso vostro e posizionatelo più di una volta nell’articolo o nella recensione, naturalmente spingendo il cliente ad una call to action accattivante!

Una volta che il cliente attraverso il vostro link, compierà l’azione di acquisto, Amazon vi riconosce la provvigione sulla vendita. Non solo! A differenza di altri programmi di affiliazione, quello di Amazon, permette di percepire la provvigione anche qualora il cliente durante quella sessione dovesse acquistare un altro prodotto che non sia quello per il quale voi avete generato il link, purchè però il lead sia atterrato in Amazon tramite la vostra affiliazione.

Le provvigioni che Amazon paga all’affiliato variano da un minimo del 5% ad un massimo del 10% in base alla categoria merceologica.

Capirete bene quindi, che lavorare, e sopratutto guadagnare con le affiliazioni, sia un lavoro che potrebbe essere estremamente remunerativo oppure solo un banale “arrotondare“.

Alcune ricerche recenti, hanno però stabilito che lavorare con le affiliazioni Amazon, in maniera costante e continuativa, possa garantire di incrementare notevolmente il business online.

Come per tutti i campi però, bisogna dedicarci tempo, tentativi e rischi.