Home Social Network Come monetizzare i video su YouTube

Come monetizzare i video su YouTube

290

Questo momento sarebbe dovuto prima o poi arrivare: quel canale YouTube aperto quasi per gioco, sta andando sempre meglio.. ma.. come monetizzare i video su YouTube?

La domanda in questione sembra essere una di quelle domandone da finale di gioco a premi.. eppure, ‘come monetizzare i video su YouTube‘ è un’attività che non tutti riescono a sfruttare a proprio vantaggio, ma che se ben strutturata, può diventare davvero proficua ed interessante.

Come prima cosa bisogna sottolineare che YouTube a differenza di altri social network,sia quello più targhettizzato e di nicchia. Gli utenti che frequentano YouTube, che si iscrivono ai vari canali di loro interesse, che portano quindi visualizzazioni, sono utenti attivi. Chi segue un canale su YouTube non lo fa perchè ci è capitato per caso, lo segue perchè ha interesse nel fruire di quei contenuti relativi a quello specifico argomento.

Questa premessa e’ quasi d’obbligo per spiegare una delle caratteristiche che differenzia YouTube da quasi tutti gli altri social. Questo concetto potrebbe semplicemente racchiudersi in: ‘YouTube è uno dei pochi canali social in grado di mantenere alta e viva l’attenzione dell’utente fruitore‘. Siamo tutti d’accordo su questo ? Ottimo ! Da questo concetto ne deriva uno altrettanto importante: perchè non monetizzare i video su YouTube e provare a guadagnarci qualcosina ?

Ecco spiegato il motivo di questa guida ! Leggete con attenzione i passaggi perchè gli step da affrontare saranno pochi.. Se siete pronti, iniziamo !

Una volta arrivati ad un numero interessante di iscritti al tuo canale, ed ad un numero di visualizzazioni direttamente proporzionale, forse è il caso di iniziare a pensare di monetizzare i tuoi video, in parole povere cioè, convertire in soldi le visualizzazioni dei tuoi contenuti.

SCOPRIAMO INSIEME PASSO DOPO PASSO COME MONETIZZARE I VIDEO SU YOUTUBE:

Una cosa importante da sapere a riguardo, forse la più importante è che YouTube mette a disposizione degli utenti un proprio programma chiamato per l’appunto ‘programma partner di YouTube‘ che consente di monetizzare attraverso la pubblicità nei propri video e contenuti. E’ davvero tutto così semplice ? Bisogna tenere conto di alcuni parametri fondamentali per poter anche solo pensare di approcciarsi a questo programma di monetizzazione.

Chi possiede un canale YouTube e produce quindi un ciclo continuo di visualizzazioni dovrà tener conto però che esistono numericamente dei parametri sotto i quali la celebre piattaforma in questione, non prende in considerazione l’adesione al programma.

Se avete quindi appena aperto un canale YouTube, per quanto logisticamente il sistema vi faccia procedere con la compilazione dell’iscrizione iniziale al programma, sappiate che sarete poi non ritenuti idonei in quanto avrete matematicamente un numero di visualizzazioni inferiore a quello previsto per l’adesione.

Nello specifico il vostro canale YouTube, dovrà avere almeno 1.000 iscritti ed aver prodotto almeno 4.000 ore di visualizzazione per poter essere ritenuto idoneo all’adesione. Una volta compilata ed inoltrata la domanda di adesione, il sistema provvederà ad analizzare il canale per il quale è stato richiesto l’utilizzo del programma partner di YouTube. Qualora la piattaforma dovesse reputare idoneo il tuo canale e quindi far partire una collaborazione, YouTube si assume l’onere di continuare con la monetizzazione anche qualora il canale dovesse scendere in corso d’opera al di sotto dei parametri inizialmente stabiliti. Qualora però in un arco temporale di sei mesi, il canale dovesse risultare inattivo, YouTube ha il diritto di interrompere la monetizzazione.

ENTRIAMO NEL VIVO: ATTIVAZIONE DELLA MONETIZZAZIONE SU YOUTUBE

Come già precedentemente accennato, la richiesta di adesione al programma di monetizzazione su YouTube è una procedura che richiede pochi minuti; bisognerà invece pazientare alcuni giorni per avere la risposta definitiva e quindi la possibile attivazione.

FASE 1: clicca sul pulsante ‘ACCEDI‘ dalla homepage di YouTube; segui quindi l’inter base per accedere al tuo canale, inserendo le tue credenziali;

FASE 2: una volta effettuato l’accesso al tuo canale, clicca sull’omino in alto a destra oppure sulla foto che tu stesso hai scelto per personalizzare il tuo canale e clicca sulla voce ‘CREATOR STUDIO‘. Ora ti basterà cliccare sulla voce ‘CANALE‘ presente nella barra situata in basso a sinistra che ti rimanderà automaticamente alla schermata ‘STATO E FUNZIONI‘.

FASE 3: troverai in questa fase il box monetizzazione e ti basterà fare click su ‘ATTIVA‘ per essere già quasi a metà dell’opera! Prima di cliccare su ‘AVVIA‘, la piattaforma ti chiederà di leggere ed accettare i dati relativi alle legislazioni ed alla privacy in merito al programma partner ed alla procedura scelta.

FASE 4: Goole AdSense: per poter effettuare l’attivazione di monetizzazione nell’atto pratico, ti basterà collegare il tuo canale YouTube ad un account Google AdSense che la maggior parte degli utenti utilizza in maniera rapida per la monetizzazione di contenuti online.

FASE 5: informazioni di contatto; durante questa fase, sarai tenuto a compilare tutti i dati relativi all’account in questione che YouTube dovrà prendere in analisi. Un consiglio fondamentale durante la fase di registrazione è quello di assicurarti che l’URL del tuo canale YouTube presente nel campo URL del sito sia corretto.

YouTube si prenderà al massimo una settimana di tempo prima di dare una risposta ufficiale in merito all’analisi effettuata sul tuo canale. L’esito lo riceverai tramite una mail che ti comunicherà appunto se la tua richiesta sia andata a buon fine o meno.

Qualora il tuo canale non dovesse rispondere dei requisiti minimi richiesti in fase di attivazione, YouTube continuerà a monitorare lo stato del canale per procedere poi con l’attivazione del programma qualora il canale dovesse raggiungere i picchi minimi di dati richiesti.